Statistiche web e counter web

lunedì, novembre 24, 2003

Continua a correre random in background

E con lui i miei pensieri. Sono stati dei giorni un po', mmm non saprei... Ecco: Angry Days. Non so se la ricordate. Insomma, sono apparse delle cose che era opportuno rimanessero nel loro buco. Personalità inquiete, egocentriche e quantomeno discutibili. E di rimando il mio solito cinismo. I Feeling This. Eh si caz*o, è proprio così. Ormai ho capito cmq. A parte alcuni colleghi (che ringrazio pubblicamente per i messaggi sul guestbook!) il resto di voi se ne rimane nell'ombra, legge quello che scrivo un po' per noia, un po' perchè in fondo siete come me, e non perde tempo a lasciar traccia in qualche modo. Inizialmente me la prendevo, ora invece ho capito. E' giusto. Questo spazio è intimo, è mio. Non è un luogo d'incontro. E' un luogo di riflessione. E chi vuole legge, chi non vuole se ne fotte. Quindi davvero, se volete lasciare messaggi o scrivere fatelo pure, ma pensateci bene prima; siate seri.
E mi piacerebbe rivederti. Solo per dirti che sono felice, e che sono felice che tu sia felice. Ripenso spesso a come sono andate le cose, e penso che in fondo se non fossero andate così io oggi non avrei quello che ho e tu non avresti quello che hai. Credo che sarebbe bello poterselo dire negli occhi con rispetto, ma ho paura che non accadrà mai. Mi dispiace davvero, ma in fondo forse è meglio così. Tutti fanno così. Ma io non sono tutti caz*o. Io sono io. Ma il mondo è tutti. Tutti = nessuno. E quindi nessuno vale un caz*o.
Che mondo di merda o what a wonderfull world?

Leo

venerdì, novembre 21, 2003

Ci credete?

Sono entrato nel vicolo cieco del nuovo video dei Blink182. Me lo sto sentendo/guardando random da 24 ore sul PB. Roba da svarione e crisi epilettica ma... maronna quanto è figo! Non c'è trippa per gatti, commerciali quanto vi pare ma sono davvero dei geni. A questo punto vi faccio il dono di passarlo anche a voi. Magari ci ritroviamo in comunità a smaltire. Ho questa mezz'ora buca prima di uscire (stasera Rainbow con M. V. e il tipo. Ho serie intenzioni degenero. Mah, vedremo che succede. Non mi trovate particolarmente allegro e tranquillo oggi? Si?? Non fateci il callo... Buona serata e buon WE a chi non ripassa di qui prima di lunedì (cioè tutti).

Leo

martedì, novembre 18, 2003

Che sfrantumamento di cojones...

La giornata odierna è stata davvero stressante ma, non so come, ho avuto tempo e voglia di aggiornare il sito. Giusto un paio di cazzatine x carità, ma sempre meglio di niente. Ieri alla fine sono uscito e mi sono placato donandomi un paio di cd in perifrastica da tempo. Il resto come al solito. Tedium vitae.

Leo

lunedì, novembre 17, 2003

Cazzo...

Queste cose non devono succedere di lunedì pomeriggio con una settimana davanti. Ma orcaeva sempre così... Oggi sono davvero sbattuto. Mi manca la musica, non capisco perchè proprio oggi, ma mi manca. Ho voglia di suonare. C'ho voja. E non ho idea di come fare. Come quando e perchè. La carta ormai me la sono giocata. Ma figa non sono vecchio. In fondo ho solo 23 anni e parlo come se ne avessi 90. Sono sempre stato così comunque. Non è una cosa di oggi. Solo la peggiora. E certo i Blink in sottofondo non migliorano lo stato del mio animo. Cacchio... Devo sempre finire in collisione con tutti diobo', non è giusto. Ma che devo fare, non avere idee? In fondo rispetto quelle degli altri (salvo quando quelle degli altri non rispettano le mie...) e non credo di rompere particolarmente i coglioni al prossimo. Ama il prossimo tuo come te stesso... Magari. Se amassi me stesso come un quinto del prossimo sicuramente non sarei in questo groviglio di sentimenti. Ho vinto? Ho perso? Ma ho almeno combattuto o ero fottuto in partenza? Ma che ne so' cacchio... Ai posteri l'ardua sentenza. Ma mi si cagheranno i posteri?
Ho una strana sensazione...

Leo

giovedì, novembre 13, 2003

Mi sa che non va niente bene

Sono passati 10 gg esatti dall'ultimo post. Risono in Italia. Risono a casina. E già sono incazzato. E questo solo perchè non sopporto la gente mediocre. Non si può, caz*o, non si può. Mi fanno innervosire come non mai quando si azzardano a toccare certi argomenti. Argomenti di cui oltre tutto non sanno una fava. Vecchie glorie che ritornano prepotentemente alla ribalta con lo stesso carisma di allora, ma senza aver + lo stesso potere e che, ergo, si spiaccicano per terra come un gelato di bassa in agosto. Che dire, mi sono rotto i coglioni. Spero in tempi + prosperì. In questi non è il caso. Leggetevi il blog del Cris se ve la volete ridere. Qui da noi ci si dispera.
Maledetta primavera.

Leo

lunedì, novembre 03, 2003

Miseria vacca!

Quando caricherò questo post sul sito vorrà dire che sarò di nuovo a casina. 2 palle! Per ora invece sono a Saint Mere Eglise, Normandia, in un baretto di fianco al museo dell'aviazione. Mi sono appena nutrito. La tipa dietro al bancone, una vecchia orripilante, ha sentenziato in francese una frase tipo "qui manget quel chez che ve dic moi" e ha partorito un panino stracarico di cotto, burro e brie; l'ideale per una dieta ipocalorica. Il tutto è stato accompagnato da una mediocre Stella Artois alla spina. Insomma tutto bene. le giornate qui in Francia stanno passando velocemente, ma sono anche ricolme di relax. Magno e bevo come un porco. La povera Saxo, ad oggi, si è caricata sulle spalle 1500 km (che in 3 giorni, scusate se è poco!) tra autostrade, statali e sterrate. La mia dolce navigatrice consulta la cartina...
E' tempo di andare. O è tempo di morire, a seconda delle esigenze.

Leo