Statistiche web e counter web

mercoledì, marzo 03, 2004

Indennità parlamentare

L'indennità, prevista dalla Costituzione all'art. 69, è determinata in base alla legge n. 1261 del 31 ottobre 1965. È fissata in misura non superiore al trattamento complessivo massimo annuo lordo dei magistrati con funzioni di presidente di Sezione della Corte di Cassazione ed equiparate.
L’indennità è corrisposta per 12 mensilità. L'importo mensile è pari a 5.522,30 euro, al netto delle ritenute previdenziali (€ 804,47) e assistenziali (€ 540,32) della quota contributiva per l’assegno vitalizio (€ 1.032,60) e della ritenuta fiscale (€ 4.107,34).

Che schifo. Il resto della vergogna su www.camera.it.

Leo

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home