Statistiche web e counter web

venerdì, marzo 31, 2006

Cupo e triste una sega!













Mi preferireste così?

martedì, marzo 21, 2006

Quasi 26 anni or sono...

...ero appena nato da poco.

Accadde un fatto che influenzò per sempre la mia formazione.

Quando la televisione era ancora amica, non era figlia (non troppo) della falso liberismo yankee, quando il solo strappo alle regole di un sano essere nazione era il Drive In.

Cadde un aereo nel mare nostrum, come e perchè sarà Rosario Priore negli anni successivi a stabilirlo.

Il mio cruccio per anni fu il perchè non si fosse detta la verità da subito, perchè non fummo considerati in grado di comprendere il motivo per cui 81 di noi furono fatti annegare nell'indifferenza generale. Ora ho paura di averlo capito.
Il succo è che piove sempre sul bagnato e quelli come voi, quando piove, passano tra una goccia e l'altra.
Il punto è che se non sei pronto a farti sul sangue della povera gente vieni considerato senza carattere.
Se sei una persona civile, tollerante e amichevole non vieni preso sul serio.
Devi essere un figlio di puttana per sopravvivere a questo mondo, e io non sono capace.

Sbatto ogni giorno contro il mio muro di gomma, ma non ho un giornalista dalla mia parte.

Il punto è che forse anche io sono un mediocre, non perchè lo sia è ovvio, ma perchè vengo percepito come tale solo perchè non sono figlio di troia come chi è più mediocre di me ma si ritiene migliore.

Solo chi è così folle da pensare di cambiare le cose alla fine le cambia davvero.

Leo

mercoledì, marzo 08, 2006

"Il mondo è meraviglioso, vale la pena di lottare per esso"















Condivido solo la seconda parte.

Sono stanco di chi è convinto di essere detentore della verità.

La felicità è uno stato interiore.
La felicità non si crea, si sente.
La volontà non si alimenta, si sente.
La tolleranza non si insegna, si pratica.
L'eccellenza è di pochi, e quei pochi non siamo noi.
Le virtù non si assegnano, vengono assegnate.

Chi piscia controvento, prima o poi si bagna.

Leo

mercoledì, marzo 01, 2006

Credo di aver già postato questa foto













Ma quando uno si guarda indietro nei ricordi saltano fuori solo disgrazie e mai bei momenti.
Quando invece iLDonGiu guarda indietro a modo suo (di norma nei CD/DVD/HD/miniDV/VHS/Video8 di backup che costantemente crea) salta fuori tutto il bello/brutto della tecnologia.
I ricordi sono fatti per sfumare, il digitale li tiene vivi.
Ed ecco che spuntano foto di momenti di spensieratezza che non ricordavo possibili.
Ed ecco che saltano fuori due veri amici.
Ed ecco che salta fuori il gruppo che a distanza di anni ricordo più mio.
Ed ecco che, dopo poche righe, salta fuori che devo fare la doccia e andare a dormire.

Un tempo non ero così, ne sono sicuro.

Leo