Statistiche web e counter web

lunedì, ottobre 29, 2007

Non mi avrete mai come volete voi

Mille sensazioni si rincorrono dentro me stesso in momenti come questi.

Parole di odio si affannano nelle mie corde vocali... e la sola parola che le mia dita producono è questa: INFASTIDITO

Non ho altre definizioni stasera nei confronti della vita.
La vita mi infastidisce. La vita in quanto tale.

Perchè, volendo essere come loro:





Mi sento di essere:

Ma il fatto che lo senta, non vi autorizza a trattarmi in quanto tale.
Perchè non mi avrete mai, come volete voi.

Leo

sabato, ottobre 13, 2007

The Loneliness EP

Sono circa due mesi che aspetto di scrivere questo post.

L'estate scorsa ero a Sabaudia (come ogni estate da qualche anno or sono) quando un giorno mi sveglio ed ho addosso un'improvvisa voglia di suonare.
Nuovamente voglia di suonare.
Mi riprometto, con Giulia, di tornare tre giorni prima dalle ferie per provare registrare qualcosa...

Giorno 1
: La voglia di suonare mi è passata, sono depresso per il rientro dalle ferie. Decidiamo di fare un giro in centro per passare del tempo (come se non mi conoscessi...). 2 ore dopo ho sulla scrivania il mio nuovo iMac Intel Core Duo.


Giorno 2: La voglia di suonare se ne è completamente andata. Sto installando applicazioni, provando giochi, periferiche, etc. La mia adolescenza è solo un lontano ricordo sfumato. Passo la giornata a giocare a Call of Duty e ad X-Plane.

Giorno 3: Comincia a montarmi la voglia. Ed è ora. E' ora.



Dopo 7 anni di astinenza, riprendo confidenza con tracce, effetti, metronomi, etc. Decido di registrare 3 canzoni del mio vecchio repertorio Monital. 3 canzoni che non hanno mai avuto la fortuna di essere incise. Ma 3 canzoni che ho scritto col cuore anni fa, e che ora hanno preso vita.

Registro batteria e chitarre a casa in un pomeriggio.
Non posso cantare in appartamento, allora prenoto due ore in una sala prove milanese: l'Avatara. Mi porto il portatile e registro tutto.
Manca solo il basso. Giordano dei Volcanoman lo conosco da anni.
Il prescelto è lui: le tracce di basso arrivano dalla Capitale. Grazie!

Ed ora non resta che pubblicarle. Una alla volta.
E farsi dire dal mondo, come un tempo, che sono stronzate.

Ma sono le migliori stronzate in cui io abbia mai creduto.

Leo

mercoledì, ottobre 03, 2007

Razor Burn



She broke up with me, two days later
I think she met Don Juan in, Italy
She has a new man, I have a new mustache

Now all my friends are gonna call me mountain man
And everyone will think that I'm a stupid drifter
To walk the earth alone, I'll never shave again

On the night she left me, facial hair grew miraculously
I dressed in black like Johnny Cash, and grew this beard of shame

I've heard it said she looks a lot like, Sherilyn Fenn
And sometimes I'm mistaken for, Billy Gibbons
Look like a wise man, but I'm an idiot

It's over, she left me, and she will soon forget me
She found out I was lame, I grew a beard of shame

Come all ye faithful, joyful and triumphant
I am a new man, I have a beard of shame